Topi e ratti: ecco come farli andare via in modo naturale

Roditori? No problem, con ScappaTopo il problema è risolto. Si tratta di un repellente naturale che inibisce la capacità di questi animali di orientarsi utilizzando i sensi di vista, olfatto e tatto, scatenando in loro un senso di paura con la conseguenza di ottenere il loro allontanamento. Un rimedio naturale che non uccide gli animali ma li allontana spaventandoli in modo indiretto, di fatto quindi determinandone la fuga dai luoghi in cui non gradiamo la loro presenza.

Dove usarlo?

ScappaTopo si può usare in tutti gli spazi interni, preferibilmente nelle vicinanze dei luoghi di passaggio o delle vie di fuga preferite dai piccoli roditori. Nota bene: è meglio non utilizzare il dispositivo nei luoghi in cui avviene la conservazione di cibi o di abitazione.

Ma conosciamo meglio i nostri “amici” roditori, perché ci sono delle differenze per riconoscerli.

Eccone le caratteristiche fondamentali.

Intanto bisogna distinguere tra topo e ratto: il primo è molto più piccolo dell’altro (può arrivare fino a un massimo di 10 centimetri, mentre il ratto a 40); ha un naso triangolare appuntito mentre il ratto lo ha squadrato; una coda sottile e pelosa, mentre il ratto glabra e spessa. Tuttavia non sempre si fanno vedere così bene e quindi è difficile capire cosa abbiamo visto se i roditori fuggono veloci, quindi un altro trucco è nelle feci: i topi producono fino a un centinaio di escrementi piccolissimi, mentre un ratto fino a circa cinquanta ma molto più grandi.

Quindi anche questo può essere un indizio importante per capire con chi effettivamente abbiamo a che fare!

Oltre alle differenze fisiche, però, ci sono anche molte altri aspetti di cui tenere conto: ad esempio l’ambiente in cui vivono e lungo il quale scappano riuscendo puntualmente a seminarci…

A questo link potete trovare una guida completa: https://www.scappatopo.it/it/lista-tutto-sui-topi/differenza-tra-topi-e-ratti-come-riconoscerli-guida-completa.html

Buona lettura!

La soluzione migliore per la consegna piante Milano

Amici e colleghi hanno piante in casa o in ufficio. Potresti averlo considerato tu stesso, ma poi ti sei ricordato che richiedono cure e attenzioni. Hai davvero quel tempo? Vuoi davvero le piante nella tua casa, quando è così bella fuori?

Bene, ci sono una serie di benefici per la salute nell’avere piante in casa. Questi vantaggi valgono di gran lunga il lavoro nell’impostare una routine per annaffiare e nutrire le piante. Inoltre, puoi mettere diversi tipi di piante che richiedono meno cure di altre (come i cactus).

Sebbene tu possa aver sentito parlare dei vantaggi, potresti non essere sicuro della loro realtà. Le tue piante possono davvero renderti più felice? Miglioreranno davvero la qualità dell’aria? I ricercatori hanno esaminato le affermazioni e hanno trovato la verità. 

Aiutano a migliorare la salute mentale

Le piante aiutano naturalmente a guarire! Il solo fatto di averle in casa può aiutare a migliorare la tua salute mentale. I ricercatori hanno scoperto che le persone che vivono nella natura si sentono molto più felici di quelle che non lo fanno. Non si tratta solo di chi vive in campagna. Anche solo guardare il verde della casa aiuterà.

Ci sono alcune teorie su come questo accada. Uno di questi è che le piante ti fanno pensare all’aria aperta. Pensi alla campagna e agli spazi aperti. Le piante ti aiutano a sentirti meno rinchiuso, soprattutto se vivi in ​​una città interna.

Le piante hanno anche un senso di pace intorno a loro. A loro non importa della tua giornata impegnativa. Si siedono lì e crescono. Le piante sono pazienti e docili, mentre aiutano a creare quell’atmosfera in casa. Invece di sentirti costantemente come se stessi correndo intorno a tutti gli altri, puoi fruire della natura calmante delle piante.

E poi c’è il vantaggio in termini di qualità dell’aria. Le piante rilasceranno ossigeno nell’aria e assorbiranno l’anidride carbonica. Quando le hai in casa, l’aria della tua casa è naturalmente più benefica per te. Naturalmente, più ossigeno significa che il tuo corpo funziona in modo più efficace. Il tuo cervello si sente meno affaticato e torbido, il che significa che tutte le connessioni sono migliorate. Rilasci i giusti tipi di ormoni, aiutando a sostenere la tua salute mentale.

Se soffri di depressione o ansia, ti consigliamo di procurarti delle piante in casa. Cerca quelle che funzionano a tuo vantaggio. Se ritieni di non avere abbastanza tempo per annaffiare ogni giorno, fai attenzione ai cactus e ad altre piante simili che non hanno bisogno di tanta acqua. Se ti piace l’idea di cercare qualcosa, puoi optare per fiori e piante che richiedono un po’ più di lavoro.

I profumi aiutano anche con la salute mentale. Quando senti un buon odore, ti senti immediatamente più rilassato e più felice. Il tuo senso dell’olfatto è un potente strumento per i ricordi, che aiuta a far emergere il buono piuttosto che il cattivo, aumentando istantaneamente le sostanze chimiche positive che vengono rilasciate dal cervello.

Consegna piante Milano

Se anche tu hai voglia di avere piante nel tuo appartamento, magari anche di grosse dimensioni e non sai come fare a trasportarle, rivolgiti al servizio di consegna piante Milano di IF Creative Hub che, come puoi vedere qui  https://ifcreativehub.it/consulenza-piante-milano/ ti offrirà anche consulenza per scegliere le piante migliori da tenere nella tua abitazione.